Legati al fascino retrò di una banca, moderni hipster, nomadi digitali con la passione per il surf. Ciascun amante della formula del coworking può trovare lo spazio che più gli è congeniale. Basta cercare tra le infinite soluzioni che il concetto di condivisione suggerisce. Continua il giro del mondo alla ricerca delle strutture più interessanti e affascinanti. Mete di questo nuovo viaggio sono Canada, Inghilterra e Indonesia.

 

Crew collective & cafè, Montréal

Un’antica banca, con la sua aria austera ed elegante, trasformata in un coworking con tanto di bar aperto al pubblico. Crew collective & cafè è un coworking che si trova nella vecchia Montréal, in Canada. Aperto sette giorni la settimana, con cento posti e wi-fi disponibili, il cafè è il vero cuore della struttura. Per i lavoratori sono previste singole postazioni, aree in cui sistemare interi team e sale riunioni private. Amate i regali di benvenuto? Ai nuovi arrivati, secondo il contratto scelto, vanno dalla borsa in stoffa allo sconto per un trattamento in spa. Garantito l’accesso settimanale alla cucina e alla speciale quiet room.

Soho House, Londra

Shoreditch, l’area più hipster di Londra. È qui, a pochissima distanza dalla City di Londra, che sorge Soho House. All’interno di questo palazzo dalla tipica architettura della zona si possono trovare servizi essenziali e non. Stampanti 3D e plotter, biblioteca e area lettura, terrazza, cucina, docce. Gli abbonamenti prevedono le tipiche soluzioni del caso: scrivania singola, condivisa oppure studio privato che può ospitare da uno a dieci lavoratori. I membri di questa sorta di club esclusivo hanno accesso alle strutture sparse in tutto il mondo. Fanno parte del circuito un secondo coworking in apertura a San Francisco, cinema, case di lusso, ristoranti.

 

Dojo, Bali

Un solo minuto di strada separa Dojo Bali da Echo Beach, spiaggia della splendida isola di Bali, in Indonesia. All’interno di questo coworking si possono trovare tutti i servizi tipici di un resort di alto livello. Piscina circondata da un lussureggiante giardino, sale riunioni con aria condizionata, frullati ai frutti tropicali. E quando lo stress minaccia di rovinare il soggiorno, basta una breve passeggiata per poter andare a fare surf. I clienti di questo speciale luogo sono i cosiddetti “nomadi digitali”: imprenditori, artisti, consulenti finanziari, programmatori. Chiunque sia alla ricerca di un luogo di lavoro dove poter trovare concentrazione e relax.

 

Dopo questo giro ai quattro angoli del globo sei curioso di sperimentare il coworking? Vulcanìc offre soluzioni flessibili per chi ha bisogno di condividere uno spazio di lavoro